surimi in insalata con crema di fagiolini e di nocciole



uploaded_image


sunnypam ha scritto:



Venerdì, quindi pesce.
Si ma quale, e come? non ho voglia di uscire, fuori c'è un tempo da lupi, fa freddo, è buio.. il cielo è plumbeo e la mente si chiude, come per non far entrare anche nel cuore il freddo ed il grigio che c'è intorno.
Per carità son contenta che il caldo afoso sia finito, aspettavo la stagione nuova perchè avevo voglia di coccole e di coccolarmi anche a tavola, con zuppe, minestre, piatti caldi e fumanti..
Allora cos'è successo? Niente, solo che si sa, è sempre meglio andar per gradi.
Ecco quindi una via di mezzo tra un piatto bello e colorato e la voglia e la necessità di dare calore al gusto..
Come parlo difficile! :flower:
C'erano anche dei fagiolini, in frigo, decisamente gli ultimi, anche perchè ormai, non è facile trovarne di freschi di buona qualità.
Però dei soliti fagiolini lessi mi ero già stufata da tempo, quindi ho pensato a questa bella trovata..
Mi è piaciuta e la terrò da conto per quando l'anno prossimo torneranno a farmi compagnia sulla mia tavola.. A parte il tempo per la mondatura ed il lavaggio, tra l'altro.. il tutto si riduce ad una velocissima preparazione e risolve brillantemente anche il "riciclaggio" di eventuali fagiolini avanzati e conservati in frigo..

Niente dosi, solo ingredienti ed il vostro tocco personale!




uploaded_image


Tirare fuori dal freezer i bastoncini di surimi e lasciarli scongelare privandoli delle pellicole trasparenti che li avvolgono singolarmente.
Occorrono circa 250 gr di fagiolini,
100 gr di surimi (io ho usato quelli di granchio ma vanno bne anche quelli di gamberi),
sale grosso per la cottura dei fagiolini,
1 cucchiaio d'olio di lino + 1 cucchiaino,
1 bicchiere d'acqua,
succo di limone.

Si lessano, ora, i fagiolini in abbondante acqua salata e si scolano piuttosto al dente. Si tuffano immediatamente in acqua gelata per mantenerne il bel colore brillante. Quindi si frullano con 1 cucchiaio d'olio ed 1 bicchiere d'acqua da aggiungere lentamnte man mano che la crema risulti troppo densa. Io ho tenuto da parte qualche fagiolino intero sia per la decorazione, sia per dare più croccanezza al piatto durante l'assaggio.
A questo punto in una ciotola tagliare a rondelle i bastoncini, spruzzarli di succo di limone (ci starebbe bene anche una spolverata di prezzemolo fresco tritato, che io non avevo) ed un cucchiaino di olio di lino (conservato rigorosamente in frigo!!). Amalgamare bene il tutto e disporre sul piatto di portata sul cui fondo avremo distribuito la crema di fagiolini ruotando il piatto in modo da livellarla uniformemente. Aggiungere, a piacere i fagiolini interi tenuti da parte e 2 cucchiaini di crema di nocciole distribuiti qua e là.


Articolo tratto da: Sunnypam.. - http://sunnypam.altervista.org/
URL di riferimento: http://sunnypam.altervista.org/index.php?mod=read&id=1256300202